Il blog di Italians for Darfur

domenica, luglio 22, 2007

Sotto al Darfur c'è un lago d'acqua dolce

La notizia è di quelle forti: sotto al Darfur c'è un enorme lago sotterraneo, una riserva d'acqua dolce che sarebbe risorsa fondamentale per la vita nella martoriata regione.
La scoperta è stata fatta da Farouk El-Baz, direttore del Centro di teleanalisi dell'Università di Boston (Massachusetts), che ha ottenuto un'immagine tridimensionale delle profondità dell'area grazie ai dati provenienti da tre diversi satelliti. Il lago è 573 metri sotto il livello del mare ed ha l'incredibile superficie di 30.750 km2.
Si stanno mobilitando iniziative internazionali per trivellare e fare i pozzi. Il governo sudanese si è subito impegnato, così come l'Egitto, che dovrebbe realizzare i primi venti pozzi. Da alcune fonti si viene a sapere che anche la Cina starebbe proponendo il suo aiuto.
Un articolo pubblicato su RTLinfo.be è online qui (in francese).

Etichette: , , , , ,

4 Comments:

  • Un'altra corsa al controllo della risorsa "acqua"?

    Gli scenari possibili sono due:
    1) fonte d'acqua per tutti i darfuriani

    2)creazione di oasi sotto il diretto controllo delle forze governative e conseguente ricatto sulle popolazioni locali..

    By Anonymous SaVetheRabbit.Net, at 2:39 AM  

  • nel mio piccolo mi sono occupato anche io della notizia:

    http://cattivamaestra.blog.lastampa.it/cattivamaestra/2007/07/un-lago-li-salv.html

    anecòico [CattivaMaestra]

    By Anonymous anecòico, at 3:35 PM  

  • By Anonymous anecòico, at 3:36 PM  

  • Acquisisco queste informazioni dal sito Ecoblog nella stesura di Lumachina, che ringrazio di averci citato nel suo articolo sul lago sotterraneo.

    arouk El-Baz, direttore del Center for remote sensing dell’Università di Boston, ha detto di aver ricevuto l’appoggio del governo per iniziare a trivellare pozzi che attingano a questa riserva sotterranea.
    * * *
    Secondo un geologo francese impegnato da 20 anni a scavare pozzi in quella zona, Alain Gachet, nel lago sotterraneo l’acqua c’è stata tra 5.000 e 25.000 anni fa, ma oggi non ce ne sarebbe rimasta più. La pace si potrebbe comunque ottenere ottimizzando la gestione delle risorse già note e disponibili.

    Ancient Darfur lake ‘is dried up’ on BBC

    By Blogger leo, at 3:23 PM  

Posta un commento

<< Home